Il rischio idrogeologico per la provincia di Agrigento è molto elevato. Così, grazie al "Patto per il Sud" sono stati finanziati 100 milioni di euro per 13 comuni della stessa provincia. Assente la città di Agrigento, con grande disappunto dell'amministrazione comunale che incredula, osserva come, la ventata d'aria economica, sia finita nelle mani di questi paesi: 

  1. Cammarata,
  2. Montallegro,
  3. Sant'Angelo Muxaro,
  4. Palma di Montechiaro,
  5. Aragona,
  6. Campobello di Licata,
  7. San Giovanni Gemini,
  8. San Biagio Platani,
  9. Realmonte,
  10. Ravanusa,
  11. Villafranca Sicula,
  12. Raffadali e Casteltermini.

 

I 100 milioni di euro sono spendibili fra il 2016 ed il 2017 e servono a realizzare opere per la messa in sicurezza del territorio, dal punto di vista idrogeologico.