Un docente di educazione fisica pugliese è ricoverato in prognosi riservata a Brindisi dopo essere stato brutalmente aggredito da un pitbull mentre correva in aperta campagna.

L'uomo ha riportato gravi ferite tanto che i sanitari hanno dovuto suturare con oltre 300 punti: 200 su un braccio e 100 in diverse parti del corpo con i polpacci pressoché lacerati. La zona è la stessa dove sabato scorso un ciclista era incappato nella stessa disavventura.

Il podista ha cercato di fuggire ma il cane gli ha provocato lesioni che gli impedivano di correre. Ha urlato aiuto e per fortuna sono intervenute due persone che erano nei paraggi e che lo hanno sottratto alla furia dell'animale.