AGRIGENTO – Incredibile quanto sequestrato ad Antonio Di Rosa, il ragazzo di 25 anni, originario di Palma di Montechiaro trovato in possesso di stupefacenti di vario genere per un valore stimato di 900 mila euro. 

La Squadra Mobile di Agrigento ha fatto irruzione nella sua abitazione arrestando il giovine con l'accusa di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacenti, detenzione abusiva di munizioni e furto aggravato.

900 mila euro di sostanze stupefacendi destinati al mercato agrigentino: 

  • 144 piantine di Marijuana
  • 66 semi della stessa pianta
  • 300 grammi di ketamina
  • 13 chilogrammi di hashish
  • 1 chilo e mezzo di cocaina
  • 61 cartucce per pistole di vario calibro