sorpreso a fare sesso con due minori

Augusta, un insegnante di religione, il 50enne Giuseppe Abbate, è stato soprepreso a fare sesso con due minori extracomunitari. Le indagini sono state avviate dopo che un minorenne egiziano, che aveva trovato ospitalità presso una casa famiglia di Roma, ha accusato l'uomo, nominato tutore di diversi minori, di consumare rapporti sessuali con giovani immigrati, ricompensandoli con regali o denaro. 

Insegnante di religione sorpreso a farfe sesso con due minori

Gli agenti, dopo aver ufficialmente avviato le indagini, hanno fatto irruzione in casa di Abbate sosrprendendolo in flagranza di reato, metre si trovava in compagnia di due minorenni, di 15 e 16 anni, in atteggimanenti inequivocabili. Qest'ultimo gli era stato affidato dal Tribunale. 

Giuseppe Abbate

Giuseppe Abbate, una figura molto conosciuta ad Augusta, ha ricoperto per diverso tempo l'incarico di assessore provinciale e alcuni giorni fa si era candidato al consiglio comunale, ma non è stato eletto.