In 4 anni una cartomante ha incassato oltre 4 milioni di euro in nero. Lo ha realizzato la guardia di finanza di Perugia, che ha denunciato a piede libero la donna per evasione fiscale e un caso di truffa. Secondo le fiamme gialle disponeva di una "vera e propria organizzazione imprenditoriale" con base nel capoluogo umbro, dove risiede.

Tra i casi al centro dell'indagine, anche quello di un uomo afflitto da problemi sentimentali che è arrivato a dare alla veggente oltre 240mila euro. Una massaia del centro Italia, in un periodo di malessere personale in soli tre anni invece ha pagato circa 300mila euro.

Le fiamme gialle del comando provinciale di Perugia hanno accertato anche altri casi di versamenti pari a 60-70 mila euro per consigli o per tentare di riconquistare l'amore della propria vita. Flusso di denaro documentalmente ricostruito dalla guardia di finanza.