Un reportage video finalizzato alla promozione del territorio siciliano raccontando le eccellenze, alla scoperta di antiche tradizioni, di saperi e di sapori indimenticabili.

Tre blogger alla scoperta della Sicilia

È il blog tour realizzato dai blogger Marco Musso, Roberta Mirata e Federica Gianelli, per ComeUnaMarea Onlus, che ha preso parte alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, che si è svolta dal 14 al 20 novembre.

Marco Musso, Roberta Mirata e Federica Gianelli

 

Convivialità, sostenibilità e innovazione

Il tema portante della VII edizione della manifestazione è stato “Convivialità, sostenibilità e innovazione: gli ingredienti della cucina italiana per la salute delle persone e la tutela del pianeta”.

Il video racconto è stato realizzato in tre giornate

I blogger sono stati a Caltavuturo e Valledolmo, presso il salsificio La Rinascita che dal 1977 coltiva il pomodoro “siccagno” trasformandolo in salsa; al Molino Molinoro, specializzato nella molitura a pietra; ad Alia, ospiti della fattoria didattica Ruralia, apprendendo le tecniche della produzione di ricotta e tuma oltre ad affascinanti storie sui grani antichi e alle Grotte della Gurfa; a Castelvetrano, dove hanno visitato Terramia, società cooperativa specializzata nella produzione e lavorazione di prodotti gastronomici tipici siciliani come olive e conserve.

L’iniziativa è parte di “Cerealia. La festa dei cereali. Cerere e il Mediterraneo” (https://www.cerealialudi.org/), ed è inoltre sostenuta finanziariamente dalla Regione Siciliana, assessorato regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea. Il video, a cura dei filmaker Manuele Cirà e Giuseppe Nasca, sarà inviato dal ministero degli Affari esteri a tutte le sedi consolari italiane nel mondo e presentato a Shangai e Pechino da PromoItalia, partner di ComeUnaMarea.

Il video è disponibile su Youtube al seguente link:

L’Associazione “ComeUnaMarea Onlus”

ComeUnaMarea Onlus, associazione culturale no-profit nata a Palermo nel 2005, persegue finalità di utilità sociale, attuando modelli di sviluppo eco-compatibili e di equità sociale.
La onlus dà voce ad un’altra faccia della Sicilia, quella che dà valore alle storie e alle persone oltre che ai luoghi.
Ha come obiettivi la promozione culturale, i diritti umani, la sostenibilità sociale, la protezione dell’ambiente, l’educazione non formale.
Dal 2010 è membro della Fondazione Anna Lindh, un’organizzazione presente in 34 paesi dell’area euro-mediterranea; dal 2017 è parte della RIDE APS Rete Italiana per il Dialogo euro-mediterraneo.
Per agevolare e supportare la crescita culturale partecipativa ComeUnaMarea rivolge una particolare attenzione ai giovani, attraverso laboratori e percorsi di formazione.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia