Un genovese di 38 anni è finito nei guai per la sua abitudine di chattare con ragazze minorenni su Facebook. L'uomo è finito sotto indagine per violenza sessuale su minore: dopo avere conosciuto una 17enne sul social network, l'ha incontrata e indotta a fare sesso con lui. La vicenda è accaduta alcune settimane fa.

Le indagini sono state avviate dalla squadra mobile dopo la denuncia presentata dai genitori della minorenne: la ragazza ha dichiarato che l'uomo dopo l'incontro continuava a tormentarla sui social. Per questo il giudice dopo averlo indagato ha disposto il divieto di avere rapporti anche online con la ragazza e di non avvicinarsi alla zona dove abita la giovane. 

L'uomo dovrà anche sottostare all'obbligo di firma nel commissariato di zona a Genova.