Quando si parla di cous cous, si pensa subito alla classica preparazione salata, condita con verdure, carne o pesce. In realtà esiste anche un delizioso cous cous dolce, tipicamente siciliano. Si tratta di una ricetta di Agrigento, ideata dalle monache cistercensi del convento di Santo Spirito della città del Templi.

Ancora oggi continuano a prepararlo secondo l’antica ricetta. Anche a Palermo, alla pasticceria del Convento di Santa Caterina, è possibile acquistare questo particolarissimo dolce. Vediamo insieme come prepararlo, a cominciare dagli ingredienti.

  • 250 g di granelli di couscous
  • olio extravergine d’oliva
  • 150 g di gocce di cioccolato
  • 100 g di pistacchi
  • zucchero a velo
  • cannella in polvere
  • succo di un’arancia
  • 100 g di mandorle tostate pelate
  • 100 g di zuccata

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Fate bollire un quarto di litro d’acqua con quattro cucchiai d’olio.
  2. Togliete dal fuoco e, mescolando delicatamente, versare i granelli di cuscus e il succo d’arancia.
  3. Fate gonfiare il cous cous per qualche minuto.
  4. Versate in un piatto e fate intiepidire.
  5. Condite con zucchero a velo, cioccolato, zuccata, pistacchi e mandorle tritate.
  6. Completate con un pizzico di cannella.
  7. Mescolate e servite quando è ben freddo.

Buon appetito!