Due ragazze americane poco più che 20enni questa mattina hanno presentato una denuncia shock alla questura di Firenze: "Siamo state violentate da due carabinieri". La clamorosa notizia viene riportata da diversi organi di stampa, dal quotidiano locale "La Nazione" fino a "Repubblica". Stando al loro racconto, due militari che si trovavano in servizio le hanno incontrate nella zona di via Tornabuoni, strada del centro storico della città, fuori da un locale.

Dopodiché le giovani sarebbero state accompagnate a casa a bordo della gazzella di servizio. Le studentesse hanno riferito di essere state stuprate nel loro appartamento. Gli investigatori della squadra mobile hanno sequestrato i vestiti alle ragazze in cerca di riscontri al loro racconto e nell'intento di risalire agli eventuali responsabili. Le ragazze sono a Firenze perché iscritte ai corsi di un'università americana.