muoiono uccisi dal monossido di carbonio

Fanno sesso in auto e muoiono uccisi dal monossido di carbonio. Una storia davvero incredibile eppure realmente accaduta in Kentucky, Stati Uniti, dove due giovani fidanzati, David Long (31 anni) e Violet Iles (25), sono morti mentre facevano sesso in auto, per via della troppa inalazione di monossido di carbonio. 

Muoiono uccisi dal monossido di carbonio mentre fanno sesso

I due si erano appartati lontano da occhi indiscreti e avevano lasciato il motore acceso per riscaldarsi, quando ad un certo punto, per via di un tubo di scarico arruginito, il monossido è entrato nell'abitacolo del veicolo, bruciando lentamente l'ossigeno.

La terribile scoperta

A scoprire il terribile dramma è stato il fratello del ragazzo, che li ha tirati fuori e ha cercato di rianimarli seguendo le istruzioni del paramedico al telefono ma, purtroppo per lui, ormai non c'era più niente da fare.