Il palermitano Gianluca De Biasio, 33 anni, è stato arrestato ed è indagato per rapina in concorso, aggravata dall'uso di armi da fuoco. I fatti risalgono alla metà di giugno dello scorso anno, quando una coppia di commercianti di Carini (Palermo) venne aggredita da più persone, appena rientrata a casa. La banda armata li ha minacciati e si è fatta consegnare una somma di circa 2000 euro, orologi ed altri preziosi, fuggendo poi a bordo di scooter. 

Gli inquirenti sono risaliti a De Biasio grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza presente nell'abitazione. I carabinieri di Bagheria hanno dato esecuzione a un'ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Palermo su richiesta della Procura della Repubblica di Palermo. Sono in corso ulteriori indagini per risalire agli altri complici della rapina.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO 

gallery