Indagato per 17 rapine in supermercati e farmacie: la polizia ha fermato nelle scorse ore a Palermo Gaetano Di Francesco, di 26 anni. Gli agenti del commissariato "Zisa – Borgonuovo" lo hanno identificato, poco dopo l'ultima rapina. Tra le sue vittime preferite c'era il "Fortè": proprio ieri, martedì 20 dicembre, aveva messo a segno l'ultima violenta rapina nel punto vendita del quartiere Cep. Poco prima della chiusura, armato di coltello, ha minacciato un impiegato, facendosi consegnare l'incasso e fuggendo via.

I poliziotti nutrivano da tempo sospetti su Di Francesco e, dopo aver sentito alcuni testimoni e aver visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno raggiunto l'abitazione del giovane. Indosso aveva ancora i vestiti utilizzati per compiere la rapina e alla fine ha confessato. Su 16 rapine ben 16 sono state commesse ai danni dello stesso supermercato, le altre a danno di farmacie e altri esercizi commerciali. Era un vero e proprio incubo per i commercianti.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO

gallery