Scontri, esplosioni e tafferugli: vere e proprie scene da guerriglia urbana a Lille, città sotto assedio dei tifosi. La furia degli hooligans agli europei di calcio ha colpito ancora: l'ultimatum con minaccia di espulsione della nazionale russa in caso di nuovi incidenti sembra non aver sortito molto effetto, poiché al termine del match tra Russia e Slovacchia nella città francese si sono verificati nuovi tafferugli. Il bilancio di fine giornata è di 36 ultra arrestati e 16 feriti. Già due giorni fa si erano verificati a Lille episodi analoghi, che hanno coinvolto i tifosi inglesi, di passaggio in città verso Lens, che dista una quarantina di chilometri.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO

Foto: Giornale di Sicilia