Le indagini della squadra mobile di Ragusa hanno permesso di smantellare una banda di ladri seriali catanesi, specializzati nel furto di macchine per il movimento terra e per il materiale vario, per un bottino complessivo stimato in oltre un milione di euro. La polizia ha arrestato 13 persone, mentre altre quattro risultano ancora irreperibili: avrebbero rubato attrezzature e materiale a numerose aziende siciliane, riducendone alcune sul lastrico.

I furti sono una ventina e sono stati commessi a Ragusa, Messina, Enna, Siracusa, Caltanissetta e Catania. Obiettivi della banda: camion, escavatori, gru, bobcat, ruspe, attrezzature di varia tipologia per lavori edili, pezzi di ricambio, vino, prodotti caseari, salumi e indumenti. Il tutto veniva poi venduto a ricettatori.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO (FOTO: LASICILIA.IT) – Foto in evidenza di repertorio

gallery