La Squadra Mobile di Palermo ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di tre ragazzi, tutti pregiudicati, del quartiere Zisa. L'accusa è di lesioni aggravate e violenza privata ai danni di un buttafuori del locale "Le Terrazze Excelsior". Gli arrestati sono Nicolò Di Michele, 26 anni, Raffaele Di Dato, 20 anni, e Salvatore Incontrera, 19 anni. I fatti risalgono allo scorso 21 febbraio: secondo quanto ricostruito dalla polizia, un gruppo di giovani ha insistito per accedere al "privé" del locale e, dinanzi al rifiuto da parte del buttafuori, i ragazzi si sono prima allontanati, per poi tornare.

Così sarebbe scattato un raid punitivo, che ha ridotto la vittima in fin di vita. Attraverso una complessa attività investigativa gli agenti sono riusciti a risalire all'identità degli aggressori, tratti in arresto: per loro sono scattati i domiciliari.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO (FOTO DA VIDEO, FONTE: PALERMOTODAY)

gallery