Arrestato a Palermo un uomo di 70 anni, Salvatore Sirchia, perché trovato in possesso di una carta d'identità falsa. Sirchia ha mostrato il documento all'ufficio anagrafe di viale Lazio, per registrare il comodato d'uso di un appartamento. Invece della carta d'identità regolarmente detenuta, rilasciata il 30 maggio del 2011, il settantenne ne ha presentato una falsa, pefettamente riprodotta, con tanto di timbro a secco del Comune, rilasciata il 30 giugno 2011.

Il responsabile firmatario dell'ufficio anagrafe, però, non ha riconosciuto la propria grafia sul documento. Sono in corso indagini e accertamenti, per risalire all'autore del documento falso. Sirchia, il cui arresto è stato convalidato, ha patteggiato una condanna di 11 mesi, la pena è stata sospesa.