Fiumi di cocaina nella Palermo bene: tra i clienti di un gruppo di pusher c'erano anche avvocati, un assistente di volo, titolari di esercizi di ristorazione, dentisti e non solo. Sono scattate le manette per cinque persone, appartenenti a due "bande": tutti giovani disposti a girare a ogni ora per locali, studi e appartamenti al fine di rifornire la clientela.

I clienti venivano riforniti 24 ore su 24 di droga purissima, con un priuncipio attivo sempre superiore al 76%. Gli acquirenti censiti sarebbero 580, con minimo 80 rischieste al giorno evase dai pusher, il doppio nei weekend. Sono 22 mila le telefonate registrate con oltre 5.500 messaggi. 

PER VEDERE LE FOTO DEGLI ARRESTATI, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO

gallery