È bastata una semplice email per fare qualcosa di molto importante. Un telespettatore delle olimpiadi di Rio, dopo aver visto la performance dell'australiano Mack Horton (che ha trionfato nei 400 stile libero) ha notato qualcosa di strano: le riprese tv hanno evidenziato sul torace dell'atleta un neo dall'aspetto sospetto.

Così il telespettatore ha scritto una email allo staff della selezione australiana. Il risultato? Horton si è sottoposto agli accertamenti del caso e successivamente, come dimostra una foto pubblicata su Instagram, si è rivolto a uno specialista per la rimozione di quello che era un melanoma. «Applausi per la persona che ha scritto al medico della squadra per suggerirmi di controllare il neo – ha scritto il campione -. Buona segnalazione, ottima».

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO

gallery