I carabinieri hanno eseguito stamani una misura cautelare nei confronti di 18 indagati, accusati di traffico e spaccio di stupefacenti. I provvedimenti restrittivi derivano da un'indagine condotta dai militari della Compagnia di Ragusa, che hanno accertato come gli indagati (in prevalenza ragusani, albanesi e tunisini), organizzati in quattro distinti gruppi criminali, rifornissero – secondo le accuse – le piazze di spaccio nei comuni di Ragusa, Santa Croce Camerina e Comiso.

Le persone coinvolte avrebbero smerciato diverse tipologie di droga, tra cui marijuana, hashish e cocaina. Tanti gli arresti e i sequestri di stupefacente, già effettuati nel corso delle indagini. Nell'operazione sono stati impegnati 90 militari.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO (FOTO: LASICILIA.IT)

Sono scattate le manette per: Andrea Ferrera di 31 anni, di Ragusa, Mirko Ferrera, 24 anni di Ragusa, Elvis Maloku, 20 anni, albanese, Alandro Maloku, 22 anni, albanese, Alessandro Avola, 38 anni di Ragusa, Daniele Vasquez, 41 anni di Ragusa; Enrico Scenna, 38 anni di Ragusa, Mario Dinicola, 44 anni, di Ragusa, Vito Lo Magno, 49 anni di Caltagirone, Carmelo Leone 42 anni di Vittoria, Alessio Garozzo, 27 anni di Ragusa; Vincenzo Scenna, 19 anni, di Ragusa, Francesco Cilenti, 31 anni, di Comiso; Marian Lucian Codreanu, 35 anni, romeno, Ayman Sokmani di 22 anni di Comiso; Giovanni Zisa, 50 di Santa Croce Camerina, Ouadah Hassen, 30 anni, tunisino, Fathi Grami, 32 anni, tunisino.

gallery