La polizia ha portato a termine una vasta operazione antidroga che ha colpito organizzazioni malavitose palermitane e napoletane: avrebbero costituito un'unica joint venture criminale, dedicata al traffico illecito di stupefacenti. L'operazione, denominata "Tiro mancino", ha portato a 26 ordinanze di custodia cautelare.

I provvedimenti sono stati emessi dal gip presso il tribunale di Palermo, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. L'organizzazione avrebbe immesso grosse quantità di droga sul mercato palermitano, ma anche nella Sicilia occidentale. Gli investigatori sono stati coadiuvati da unità cinofile e pattuglie del reparto Prevenzione crimine. Sono al momento in corso numerose perquisizioni. A uno degli esponenti dell'organizzazione criminale sono stati sequestrati beni per circa un milione di euro.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO (Foto: PalermoToday)