Il corpo senza vita di un pastore 61enne di Caltagirone, di cui si erano perse le tracce ieri, è stato trovato nel fondo di un invaso artificiale, a circa due metri e mezzo di profondità. L'uomo rientrava solitamente a casa intorno alle ore 19.30, ma non aveva fatto ritorno, preoccupando i familiari.

Le ricerche sono andate avanti per ore e ore: in contrada San Basilio, un'area impervia, era stato rintracciato il fuoristrada del 61enne e intorno alla vasca irrigua i suoi animali. Il cadavere è stato poi rinvenuto con l'ausilio dei sommozzatori e delle unità cinofile. Secondo le prime ipotesi, sarebbe stato un tragico incidente: si esclude l'ipotesi del suicidio.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO

gallery