Poco fa, una nostra lettrice di nome Alice, ci ha inviato queste terrificanti immagini di Aci Trezza. Ci auguriamo che le cose cambino prima che sia troppo tardi!
Questo il suo toccante messaggio: 
Stamattina sono stata qui e ho trovato davvero l'indecenza, oltre ad esserci il mare pieno di spazzatura e sporcizia, c'era anche un delfino morto con una corda legata alla pinna che galleggiava in mezzo a tutto quello schifo che le persone buttano in mare. Ormai non c'è più nemmeno il piacere di visitare un bel posto con vista mare o meno, che l'uomo si fa sempre riconoscere.

Il post è stato pubblicato sulla pagina Facebook "Lungomare Liberato". La carcassa del delfino galleggiava tra le acque di Aci Trezza. Dalla sala operativa della Guardia Costiera hanno fatto sapere di aver ricevuto la segnalazione da un agente della polizia municipale di Aci Castello: «Abbiamo interpellato il Comune affiché provveda alla rimozione della carcassa. Non di conosce la causa del decesso dell'animale». Si tratterebbe di un delfino Stenella, specie molto comune nelle nostre acque: pare che l'animale immortalato sia in avanzato stato di decomposizione.

PER VEDERE LE FOTO, CLICCA SUL PULSANTE IN BASSO

gallery