Un patrimonio meraviglioso, che non è possibile riassumere in pochi ingredienti. È una bellissima dichiarazione d’amore per il patrimonio agroalimentare della Sicilia, quella di Heinz Beck, chef tedesco che vanta in carriera ben 8 Stelle Michelin. Ecco cosa ha detto.

Lo chef tedesco Heinz Beck ama i prodotti siciliani

Lo stellato tedesco, la cui moglie è di origine palermitana, ha partecipato a una speciale puntata di Casa Minutella, in diretta a Expocook, la rassegna internazionale ospitata nel capoluogo siciliano fino a oggi, 12 maggio.

Heinz Beck ha raccontato del suo particolare legame con Palermo e la Sicilia: «Vengo da più di vent’anni regolarmente a Palermo perché mia moglie è di Palermo».

Quindi ha aggiunto: «Non si può scegliere il luogo in cui si nasce, ma si può scegliere quello in cui stare. Anche le persone con cui decidiamo di condividere la vita sono un luogo della nostra anima. Resto qui, dove sono sposato, accanto a una donna straordinaria che mi ha insegnato il valore della famiglia e grazie alla quale ho compreso meglio, e con maggiore profondità, cos’è la cucina italiana. Qui io sono a casa».

Teresa Maltese, la moglie, è palermitana d’origine, ma romana d’adozione: «A casa, per mia moglie, cucino io. E lo faccio con amore, perché penso che una delle più belle cose che puoi fare per dimostrare i tuoi sentimenti è cucinare qualcosa per le persone che ami», ha detto Heinz Beck. Lo chef e Teresa Maltese si sono conosciuti nel 1998 e si sono sposati nel 2001. Oggi collaborano entrambi alla Beck & Maltese Consulting, una società di consulenza cui si affidano moltissimi ristoranti di tutto il mondo.

Parlando con Massimo Minutella del patrimonio agroalimentare della Sicilia, Beck ha detto: «Ci sono tante cose, i vini, ci sono formaggi, ci sono le verdure, il pesce, i gamberi. Ci sono così tante cose nel patrimonio agroalimentare della Sicilia, che non è giusto e non è possibile sceglierne solo poche. Cioè io penso che un con un’isola così ricca come quella siciliana, non ci dobbiamo limitare a scegliere pochi ingredienti, è meraviglioso».

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati