Un uomo inglese è morto a bordo di un aereo della compagnia "Jet2" partito da Manchester e diretto a Ibiza. Sarebbe stato ucciso da un'overdose di cocaina. In particolare, stando a quanto emerso, temendo di essere scoperto dall’equipaggio dell’aereo durante un controllo avrebbe ingoiato un consistente quantitativo di droga durante il volo.

Subito avrebbe iniziato ad agitarsi e star male. È quindi intervenuto il personale di bordo e, mentre il pilota si avvicinava a Tolosa per un atterraggio d’emergenza, diversi passeggeri hanno tentato di rianimare la vittima. È stato usato anche il defibrillatore in volo, ma purtroppo tutto è stato inutile. Il passeggero è morto davanti alle altre persone presenti a bordo dell’aereo.

Un portavoce della compagnia aerea ha confermato la morte dell'uomo senza fornire dettagli sulla causa del decesso. Stando comunque alle testimonianze degli altri passeggeri del volo diretto a Ibiza, l’uomo avrebbe iniziato a star male dopo aver ingoiato qualcosa che aveva mescolato nella vodka. "Siamo in contatto con le autorità francesi dopo la morte di un inglese a Tolosa e stiamo sostenendo la sua famiglia in questo momento difficile", ha fatto sapere l'azienda.