L’insalata di fave secche è un contorno siciliano molto particolare. Non capita spesso di sentirne parlare e, probabilmente, in pochi l’hanno assaggiata, eppure è una preparazione davvero sfiziosa. Le fave, che mantengono una leggera croccantezza, vengono ammorbidite dall’olio e dall’aceto, per un risultato molto gradevole al palato.

La preparazione dell’insalata di fave richiede poco tempo, ma dovete prima tenere a mollo le fave, in modo da farle ammorbidire al punto giusto. Potete servirla per accompagnare la carne o anche come antipasto vegetariano. Vediamo insieme come procedere.

Ricetta insalata di fave secche

Ingredienti

  • 1 kg di fave secche non decorticate
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • 6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
  • aceto
  • sale
  • pepe

Procedimento

  1. Private le fave dell’occhio nero con un coltellino e lasciatele a bagno per una notte.
  2. Scolatele, sciacquatele e lessatele in acqua abbondante, con l’aglio, per 2 ore e mezza, salando a fine cottura.
  3. Sgocciolate i legumi e trasferiteli in una zuppiera.
  4. Condite con un’emulsione di olio, pepe, prezzemolo tritato e un po’ di aceto.
  5. Servite.

Buon appetito!