La Scala dei Turchi di Realmonte si sta sbriciolando: centinaia di massi sono venuti giù a causa del maltempo dei giorni scorsi. A lanciare l’allarme è l’associazione ambientalista MareAmico Agrigento.

“L’eccessiva cementificazione tutto intorno ha modificato il normale deflusso delle acque meteoriche e poi l’esagerata frequentazione dei luoghi ha fatto il resto – spiega MareAmico -. Ormai sono anni che documentiamo l’abbandono di questo luogo candidato a patrimonio dell’Unesco. Occorre un’operazione di responsabilità: va interdetto il versante ovest che si affaccia su lido Rossello. Ed urge una programmazione e una seria gestione del sito con il contingentamento delle presenze”.

La bianca scogliera di Realmonte rappresenta una delle attrazioni turistiche più famose della Sicilia. Attira moltissimi turisti e visitatori provenienti da tutto il mondo: è un panorama naturale di straordinaria bellezza, una risorsa da tutelare.