PALERMO – Nuova figuraccia dell'assessore regionale Gianluca Micciché con i fratelli disabili Alessio e Gianluca Pellegrino (leggi qui l'antefatto): il politico si è recato in casa loro chiedendo più o meno scusa e promettendo, in modo non proprio chiarissimo, di aiutarli. A una condizione: "Dovete darmi una mano d'aiuto a restare". 

Invece di placarsi, dunque, la bufera impazza: in tanti la scorsa settimana avevano chiesto le dimissioni dell'assessore e dopo l'ultima richiesta di quest'ultimo andata in onda nella puntata de Le Iene di ieri sera la lista di chi vuole la sua "poltrona" si allunga.

CLICCA QUI PER VEDERE IL SERVIZIO DE "LE IENE"