• Etnaland il parco divertimenti di Belpasso, in provincia di Catania.
  • Dove si trova, come arrivare e quali attrazioni ci sono.
  • Quando riapre Etnaland.

In Sicilia non manca davvero nulla. La nostra Isola è ricca di attrattive ideali per le vacanze e lo svago. Proprio parlando di svago, non si può non citare Etnaland, il parco divertimenti che si trova in provincia di Catania. Per essere precisi, si trova a Belpasso, in contrada Agnelleria. Scopriamo di più a proposito di questo parco divertimenti e parco acquatico siciliano.

Per prima cosa, sappiate che Etnaland è uno dei parchi italiani più votati su TripAdvisor. Nella popolare piattaforma dedicata alla recensioni dei viaggiatori, infatti, figura tra i primi posti, confermando che la Sicilia sa eccellere in tanti campi.

Etnaland dov’è

Come è facile intuire dal nome, Etnaland si trova ai piedi del vulcano Etna, a pochi passi da Catania (contrada Agnelleria di Belpasso). Il parco ha nel tempo modificato la sua offerta ricreativa, proponendo agli ospiti esperienze sempre differenti. Nei suoi di attività ha riscontrato un grande successo di pubblico. Nel 2001 ha realizzato anche un  Parco Acquatico, cioè l’Acquapark di Etnaland.

Nel 2013 il parco divertimenti di Catania ha iniziato una nuova avventura, investendo in un altro ambizioso progetto: la realizzazione del Parco Meccanico Themepark. La proposta spazia da quella prettamente ludico, caratterizzato dal Themepark e dall’Acquapark, a quella didattica, rappresentata dal Parco della Preistoria e dal suo percorso botanico, dagli spettacoli di edutainment e dai laboratori didattici.

Quali sono le attrazioni di Etnaland

Attrazioni di Etnaland: il Themepark è la punta di diamante del divertimento “meccanico” del parco divertimento. In primavera e in autunno offre un’apertura giornaliera, mentre durante il periodo estivo il parco accende le magiche luci della sera, sotto un tetto di stelle. Le attrazioni sono numerose e spettacolari.

Ci sono alcune giostre adrenaliniche, come  The Storm, Etnaland Tower, Quasar, Vortigo. Altre sono avventurose, come Eldorado, The School, Revo-Rock 360 e, ancora, i battelli di Love Lagoon, il family coaster Hip Hop Coaster, lo ‘splash battle’ Kaos e tanto altro ancora. Themepark dedica tante attrazioni anche ai bambini: i Sogni di Ciclopino e Il circo di Ciclopino e Ciclopina sono le aree a loro dedicate per vivere tante emozionanti esperienze.

L’Acquapark, è naturalmente, adatto allo svago estivo. Include scivoli, intramontabili Kamikaze, attrazioni con gommoni e battelli, piscine, zone verdi e relax. All’interno del Parco Acquatico, c’è davvero divertimento per tutti. Wild River, Big Foam, Rafting River, Stukas, Rio Anaconda sono solo alcuni degli scivoli e delle tante attrazioni che caratterizzano il parco. All’interno dell’Acquapark, c’è una delle piscine a onde più grandi d’Europa e un’area Miniland attrezzata per i più piccoli.

Gli ospiti di entrambi i parchi, Themepark e Acquapark, potranno, inoltre, usufruire di tre attrazioni meccaniche: Jungle Splash, (spillwater di 30m) Crocodile Rapids (wild rafting river) e Dragon River (ultratematizzata midi flume ride).

Sia durante l’apertura diurna del Themepark che durante quella dell’Acquapark, gli amanti del passato potranno catapultarsi nella preistoria nel bel mezzo di riproduzioni scientifiche di dinosauri e famiglie di ominidi che hanno abitato il nostro pianeta 430 milioni di anni fa. Il viaggio nella Preistoria servirà a scoprire interessanti curiosità sugli antichi abitanti della terra passeggiando lungo un particolare percorso botanico, caratterizzato da una preziosa flora custodita nel tempo. All’interno del Parco i bazar, Photoland e anche tanti punti ristoro.

Quando riapre Etnaland e come arrivare

Al momento, il Parco Divertimenti Etnaland di Belpasso è chiuso ha dato appuntamento agli appassionati e ai fan nel 2022. Per arrivare ad Etnaland, è possibile usufruire di un servizio navetta Sais da Taormina e Giardini Naxos (info e prenotazioni al numero +39 0942 620671). Per raggiungere il parco divertimenti in auto, ci sono diverse possibilità, a seconda del punto di partenza (Catania, Messina, Siracusa o Palermo).

Da Catania: percorrere la circonvallazione fino alla 2° uscita per Misterbianco e imboccare la S.S. 121 Misterbianco-Paternò per poi uscire a Valcorrente. Per arrivare da Messina: A18 ME-CT. All’uscita del casello proseguire dritto sulla tangenziale, arrivare all’uscita di Misterbianco e imboccare la S.S. 121 per poi uscire a Valcorrente. Chi parte da Siracusa: A18 SR-CT, uscire Misterbianco, imboccare la S.S. 121 e uscire allo svincolo Valcorrente. Da Palermo: A19 PA-CT uscita Gerbini.

In Sicilia il Parco Divertimenti più Grande del Sud Italia

Etnaland è il Parco divertimenti più grande del Sud Italia. La sua superficie complessiva è di 280mila metri quadrati, dei quali 112.500 occupati dal solo parco meccanico. Le mascotte sono Ciclopino e Ciclopina, due ciclopi innamorati.

Dove oggi c’è il Parco sorgeva, nel 1976, l’Azienda Agricola “La Pergola” di proprietà del padre dell’attuale direttore del Parco, Francesco Russello. I Russello decisero di allestire il parco naturalistico “Parco Zoo di Sicilia”, acquisendo gli animali da un circo fallito nei primi anni Ottanta, per poi aggiungervi il “Parco della Preistoria”, tutt’ora esistente.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati