Un migrante va in giro nudo per le strade di Palermo per… protestare. Già, sicuramente in modo grottesco, per così dire. La polizia lo ha bloccato all'altezza di viale Strasburgo, un quartiere abbastanza centrale, con indosso soltanto un paio di calze.

Il ragazzo era arrabbiato perché non avevano accettato la sua richiesta d'asilo in Italia. E uscendo dal centro immigrati di San Lorenzo non aveva fatto nulla per nascondere il suo disappunto. Anzi.

Sono stati molti i passanti che lo hanno visto circolare; qualcuno ha fatto finta di nulla, qualcun altro si è limitato a sorridere o a vergare qualche battuta di spirito, ma nessuno si è occupato di capire cosa fosse successo.

A un certo punto la sceneggiata è finita con l'intervento degli agenti di polizia, che l'hanno bloccato quando era giunto in via Maltese. Insieme a loro i sanitari del 118 che hanno trasportato il migrante all'ospedale Villa Sofia.