Ripartono da oggi i collegamenti diretti via nave tra Mazara del Vallo e l’isola di Pantelleria. La tratta, come voluto dalla Regione Siciliana, era stata ripristinata a luglio 2021. Viene confermata anche nel 2022, con le due partenze del martedì e del giovedì.

Torna la nave Mazara del Vallo-Pantelleria

A svolgere il servizio la società Caronte&Tourist, gestore dei trasporti marittimi per le isole minori della Sicilia in regime di servizio pubblico. “Da decenni si attendeva la riattivazione della nave per Pantelleria, impegno da noi mantenuto l’anno scorso – dichiara l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone – e che oggi il governo Musumeci conferma, come voluto da tutto il territorio”.

“Abbiamo lavorato per Mazara del Vallo, rispettandone l’aspirazione a essere una vera capitale marittima di Sicilia, dagli interventi infrastrutturali a quelli sui trasporti che, in questo caso, rappresentano forte incentivo e sostegno ai traffici da sempre strategici fra la città e Pantelleria“, aggiunge l’assessore Falcone.

“Come previsto – aggiunge l’assessore all’Agricoltura e alla Pesca Toni Scilla – riattiviamo il collegamento Mazara-Pantelleria, partito in via sperimentale ma che oggi diventa sempre più una certezza”. “Lo consideriamo una vera opportunità per collegare la città a una delle più belle isole del Mediterraneo, dando impulso a un settore turistico che ha ancora un forte potenziale da esprimere”, aggiunge l’assessore Scilla.

Il primo viaggio della nave Mazara-Pantelleria si tiene eccezionalmente venerdì 22 luglio. Dalla prossima settimana, le partenze da Mazara del Vallo saranno svolte nelle giornate di martedì e giovedì alle ore 8. L’arrivo a Pantelleria è previsto alle ore 12,30. Per quanto riguarda le partenze da Pantelleria, invece, sono programmate nelle stesse giornate, ma alle ore 16. L’arrivo a Mazara è previsto per le ore 20,30.

Foto: Pascal MissaleLicenza.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati