abusava della figlia della compagna

Palermo, abusava della figlia della compagna e oggi è stato condannato a 14 anni di reclusione. L'uomo è accausato di aver ripetutamente violentato una bambina di 9 anni, figlia della donna alla quale era legato sentimentalmente. Così la corte d'appello di Palermo ha confermato la condanna a 14 anni di reclusione inflitta in pirmo grado per il reato di abusi sessuali su minore. 

Abusava della figlia della compagna

I fatti risalgono al 2009, quando l'imputato era solito costringere la bambina a ripetere scene di film pornografici, costringendola a mantenere il segreto. Solo dopo alcuni anni, la piccola ha trovato il coraggio di raccontare tutto alla madre che si è immediatamente rivolta alle forze dell'ordine. La vittima ha poi ripetuto le accuse agli assistenti sociali.