0101La corte d’appello di Palermo ha condannato padre Aldo Nuvola a un anno di reclusione per atti sessuali a pagamento con un minore. I giudici hanno riqualificato il reato – inizialmente era stata contestata l’induzione alla prostituzione minorile – e ridotto la pena: in primo grado aveva avuto un anno e sei mesi. Padre Nuvola è stato arrestato alcuni mesi fa e sospeso a divinis per un’altra ipotesi di induzione alla prostituzione minorile venuta fuori durante l’indagine su un omicidio.

 
Dario lo Cascio
StrettoWeb