Un'avvenente professoressa di 26 anni ha fatto sesso con un suo alunno 16enne. Adesso rischia ben 25 anni di prigione per abusi sessuali. Siamo a Gooding, piccola cittadina dell'Idaho, negli Stati Uniti. Un caso non certo marginale, tant'è che la stampa locale ne parla abbondantemente. Ann Kuroki, allenatrice della squadra di basket maschile della Gooding High School da appena 4 mesi, non ha perso tempo, iniziando subito una relazione col ragazzino. 

Ann si era laureata nel 2015 alla Southern Virginia University dove giocava a tennis e nella squadra di basket: abituata ai successi nello sport e nella vita, non aveva paura praticamente di nulla. Neppure del possibile scandalo che di lì a poco l'avrebbe travolta. È bastata una soffiata alla polizia. Gli agenti, poi, ci hanno messo poco a trovare i riscontri del caso. Mercoledì scorso sono state avviate le indagini, giovedì la scuola l'ha licenziata e venerdì Ann è finita in manette. Adesso rischia grosso.