Punta delle Formiche si estende lungo la costa sudorientale della Sicilia e dista circa 60 chilometri da Siracusa. Questo tratto di costa è ancora incontaminato e affascina per la conformazione e per la bellezza del paesaggio. Il nome dei promontori rocciosi di Punta delle Formiche deriva dalla forma degli scogli: se visti dall’alto, infatti, sembrano formare delle colonne di formiche. Le rocce abbracciano la spiaggia di sabbia chiara, con un mare molto limpido. In fondo c’è l’Isola delle Correnti.

Si tratta di un luogo ideale per chi ama tuffarsi in acque incontaminate, godendosi la bellezza di un paesaggio mozzafiato, lontano dalle spiagge affollate. Un momento molto particolare, che vi consigliamo di non perdere, è il tramonto che si può godere dalla scogliera. La Spiaggia delle Formiche è composta da sabbia dorata. Vi sono delle calette intervallate da promontori, immerse in un mare trasparente.

Siamo nel territorio di Pachino, ai confini con Portopalo di Capo Passero. Nei pressi della spiaggia è presente un contesto naturalistico molto suggestivo, con alcuni ambienti lacustri tutelati. I fondali sono ricchi di fauna. Per raggiungere Punta delle Formiche potete percorrere la SP 8, che da Portopalo di Capo Passero porta a Pachino e per alcuni tratti costeggia il litorale. L’accesso alla spiaggia avviene attraverso una stradina sterrata.