La ricetta dei Purpicieddi Murati devono il suo nome al metodo di cottura. Si tratta di polpetti “murati”: il riferimento, dunque, è alla preparazione, fatta con il coperchio con coperchio. Sono polpetti in umido. Prepararli in casa non è difficile, ma vi servirà un po’ di tempo per seguire tutto il procedimento.

I Purpicieddi Murati sono un delizioso secondo piatto di pesce, perfetto per quanti amano gustare il sapore del mare. Vediamo come si cucinano, passo dopo passo.

Come fare i purpicieddi murati

Ingredienti

  • 1 kg di polpetti
  • 1 cipolla grossa
  • olio d’oliva
  • prezzemolo
  • 400gr di polpa di pomodori pelati
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Pulire bene i polipetti togliendo occhi e becco.
  2. Affettare la cipolla e farla imbiondire con e dell’olio evo, aggiungere un bicchiere di vino e far evaporare.
  3. Versare il pomodoro pelato (a pezzi), prezzemolo, sale e pepe.
  4. Non appena bolle, versare i polipetti e chiudere il coperchio, tenendo la fiamma alta.
  5. Non appena ribolle, aprire il coperchio e mescolare.
  6. Chiudere il coperchio e far cuocere a fuoco medio basso per 15 minuti circa, senza mai aprire ne mescolare.
  7. Mangiare accompagnando con tanto pane!

Buon appetito!

Un consiglio:

Se dovesse rimanere del condimento, cucinare gli spaghetti, scolarli due minuti prima del tempo di cottura e far finire di cuocere nella zuppa, il risultato è assicurato!

Articoli correlati