I purpicieddi murati devono il loro nome al metodo in cui vengono preparati. Come è facile intuire, si tratta di polpetti “murati”, quindi il riferimento è alla cottura con coperchio. Si tratta di un piatto molto noto e apprezzato in Sicilia. Vediamo insieme come prepararlo, a cominciare dagli ingredienti.

  • 1 kg di polipetti
  • 1 cipolla grossa
  • olio d’oliva
  • prezzemolo
  • 400gr di polpa di pomodori pelati
  • una noce di burro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe

Ed ecco il procedimento, passo dopo passo.

  1. Pulire bene i polipetti togliendo occhi e becco.
  2. Affettare la cipolla e farla imbiondire con una noce di burro e dell’olio evo, aggiungere un bicchiere di vino e far evaporare.
  3. Versare il pomodoro pelato (a pezzi), prezzemolo, sale e pepe.
  4. Non appena bolle, versare i polipetti e chiudere il coperchio, tenendo la fiamma alta.
  5. Non appena ribolle, aprire il coperchio e mescolare.
  6. Chiudere il coperchio e far cuocere a fuoco medio basso per 15 minuti circa, senza mai aprire ne mescolare.
  7. Mangiare accompagnando con tanto pane!

Buon appetito.

Se dovesse rimanere del condimento, cucinare gli spaghetti, scolarli due minuti prima del tempo di cottura e far finire di cuocere nella zuppa, il risultato è assicurato!