Ci sarà Fiorello al Festival di Sanremo 2023? Lo showman siciliano ha da subito spiegato che, a causa dell’impegno quotidiano con “Viva Rai2!“, non potrà partecipare alla kermesse musicale, ma il suo caro amico Amadeus non demorde. Mostrandogli in anteprima la nuova scenografia, gli ha detto che lo aspetta nella città dei fiori.

Amadeus: “Fiorello, ti aspettiamo a Sanremo!”

Proprio questa mattina, martedì 24 gennaio, Amadeus ha svelato in anteprima la nuova scenografia per Sanremo, che andrà in onda dal 7 all’11 febbraio 2023. Una cupola piena di luci, che sovrasta il palco del Teatro Ariston e sovrasta la classica scala che introduce i cantanti al palco. Divisa in due settori tondeggianti, la parte dedicata all’orchestra, con la sezione ritmica, da un lato e, dall’altro, i fiati e il coro. Una ulteriore scala scende dal palco in platea.

Le settimane che precedono il Festival di Sanremo sono cariche di attesa e le notizie si susseguono rapidamente. Tra gli annunci dei superospiti e le anteprime sui cantanti, uno degli argomenti che appassiona di più il pubblico è l’eventuale partecipazione di Fiorello. Come ben sappiamo, Amadeus e lo showman siciliano sono ottimi amici, tanto da avere un soprannome tutto loro, gli “Amarello“.

Per quanto riguarda l’edizione 2023 di Sanremo, il nostro Rosario ha più volte spiegato che non sarà presente, perché impegnato al mattino molto presto a Roma, per condurre “Viva Rai2”, il morning show dei record, molto amato dal pubblico. Amadeus, però, non demorde e non perde occasione per invitarlo: “Lo aspettiamo. Mica lo dico io, lo dicono loro”, dice in un video in cui mostra la nuova scenografia del Teatro Ariston, scherzando con le maestranze al lavoro.

In realtà, il programma di Fiorello va in onda dal lunedì al venerdì, quindi per lo showman non sarebbe impossibile un’incursione sul palco del Festival, proprio per la serata finale, che si tiene di sabato. Il mitico Rosario ci ha abituato da tempo alle sorprese, quindi nulla sarà definitivo, fino all’ultimo momento. Nel frattempo, l’amico “Ama” gli rivolge un saluto speciale in stile siculo, chiamandolo “Ciuri”, cioè “fiore” in lingua siciliana.

logo-img
La redazione di siciliafan.it si impegna contro la divulgazione di fake news. La veridicità delle informazioni riportate su siciliafan.it viene preventivamente verificata tramite la consultazione di altre fonti.
Questo articolo è stato verificato con:
    Chiedi la correzione di questo articoloValuta il titolo di questa notizia

    Articoli correlati