Un uomo si dà fuoco davanti alla villa di Silvio Berlusconi ad Arcore, in provincia di Monza. Come rendono noto diversi organi di stampa, tra i quali Il Giornale, l'autore del folle gesto è un sardo di 30 anni, Claudio Usala, che ha fatto divampare su di sé le fiamme alle 9.45 di questa mattina.

Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo si è avvicinato al cancello di villa San Martino con gli abiti già cosparsi di sostanza infiammabile, dopodiché ha estratto un accendino e si è dato fuoco.

I carabinieri di guardia lo hanno fatto spogliare e hanno domato le fiamme. Claudio Usala, a quel punto, è stato subito condotto in elisoccorso all'ospedale Niguarda di Milano, dove si trova ricoverato con varie ustioni sul corpo. Le ragioni del gesto sono ancora sconosciute.