aliciOttimo antipasto o secondo. Le alici però devono essere freschissime.

Ingredienti per 4 persone
Acciughe fresche – 400 g
Limoni – 4
Aglio – 4 spicchi
Prezzemolo fresco – 1 ciuffo
Peperoncini – 1
Olio extravergine d’oliva – almeno 4 cucchiai
Sale

Procedimento
Pulire le acciughe eliminando testa, interiora e lisca centrale. Nella scuola di cucina ci sono le spiegazioni passo passo con le relative fotografie per diliscare i piccoli pesci. Lavarle sotto l’acqua corrente e asciugarle con la carta assorbente da cucina. Adagiarle su un piatto da portata profondo con la pancia in su. 
Spremere due limoni e aggiungere al succo due spicchi d’aglio schiacciati. Irrorare i pesci con questo liquido. Coprire con la pellicola e far marinare per un giorno in frigorifero. 
A questo punto scolare le acciughe dalla marinata e ripassarle nel succo dei limoni rimasti. Preparare il condimento. Schiacciare i due spicchi d’aglio rimasti nell’olio e aggiungere il peperoncino privato dei semi e affettato. Aggiungere eventualmente un pizzico di sale. Scolare nuovamente le acciughe dal succo di limone, disporle sul piatto di portata e irrorarle con il condimento. Spargere in superficie il prezzemolo tritato. 
Il piatto è pronto.

Suggerimenti

– Chi non ama l’aglio lo può sostituire con abbondante erba cipollina. Le acciughe trattate così a noi piacciono molto di più perché conservano il loro sapore.
– Le acciughe devono essere freschissime.
– Servitele come antipasto o come ottimo piatto freddo estivo accompagnate da una insalata verde o da una insalata di patate. 

Simona Di Fiore