Caldo africano in arrivo in Sicilia. Preparate tutti i rimedi possibili, da bottigliette d'acqua sempre a portata di mano fino a lunghe soste refrigerate dall'aria condizionata, perché per almeno 4 quattro giorni le temperature schizzeranno senza pietà. Sarà soprattutto l'umidità la causa di sudori e sensazione di afa inarrestabile.

Nell'entroterra siciliano, in particolare nelle zone dell'Ennese, del Nisseno e del Catanese, sono attesi picchi di 36-37 gradi; nelle zone costiere, invece, non si dovrebbe andare oltre i 33 gradi, mentre la brezza marina benedirà le isole minori calmierando le temperature fino a un massimo di 29-30 gradi.

Tra giovedì e sabato, faranno capolino delle nubi sui settori interni del Catanese, del Messinese e del Ragusano, dove non sono da escludere delle precipitazioni. Per tutte le altre zone, previsto per l'appunto un caldo africano. Da sabato il solleone dovrebbe dare un po' di tregua.