CatturaIl servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’ItaliaSituazione: le regioni italiane sono interessate dal transito di un sistema frontale che determina prevalenti condizioni di tempo perturbato Tempo previsto fino alle 24 di oggi Nord: nuvolosita’ compatta su tutte le regioni con precipitazioni diffuse, localmente temporalesche ed intense sulla Lombardia e settori alpini/prealpini del Veneto e Friuli-Venezia Giulia, con neve sopra i 1500 mt sui rilievi orientali, a quote localmente piu’ basse su quelli occidentali, in ulteriore abbassamento serale. Dal pomeriggio le precipitazioni tenderanno ad attenuarsi sulle regioni occidentali e la Lombardia, insistendo invece sul Triveneto.
Centro e Sardegna: nuvolosita’ estesa sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna con precipitazioni diffuse al mattino, localmente intense ed a carattere temporalesco e grandinigeno su Toscana, Umbria e Lazio, mentre risulteranno occasionali e sporadiche sul settore adriatico. Nella seconda parte del giorno nuvolosita’ e fenomeni si attenueranno temporaneamente con parziali schiarite ma con successivo nuovo aumento della nuvolosita’ associata a rovesci temporaleschi in un contesto di marcata instabilita’ atmosferica. Sud e Sicilia: copertura nuvolosa in graduale aumento su tutte le regioni ad iniziare da quelle tirreniche con precipitazioni che diverranno anche temporalesche ed intense sulla Campania dal pomeriggio per estendersi successivamente anche alle altre regioni divenendo occasionali e sporadiche. Temperature: in generale diminuzione sulle regioni nordoccidentali, sulla Sardegna e versante centrale tirrenico. Stazionarie sulle rimanenti regioni. Venti: forti occidentali sulla Liguria di levante, Toscana, Sardegna in estensione al Lazio dal pomeriggio; moderati da sudovest al sud tendenti a ruotare da ovest sulla Sicilia e settore tirrenico. Moderati meridionali con locali rinforzi sul versante adriatico. Mari: da agitato a molto agitato il Mar Ligure; da molto mosso ad agitato il Mare di Sardegna ed il Tirreno. Da mossi a molto mossi i restanti mari, con moto ondoso in aumento sul Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, lunedì 24 marzo 2014Nord: molte nubi sui settori orientali e su Emilia Romagna con precipitazioni associate che interesseranno localmente anche la bassa Lombardia. I fenomeni in risulteranno nevosi a quote superiori a1 1000 metri. Prevalenza di schiarite sulle altre regioni, che gradualmente si estenderanno anche al resto del nord con tendenza a generale miglioramento a fine giornata. Centro e Sardegna: annuvolamenti estesi e localmente compatti daranno luogo a rovesci sparsi su Umbria e piu’ frequenti su Sardegna, Toscana e Lazio. Inizialmente asciutto ma con nubi in aumento sulle restanti regioni con associate precipitazioni nel corso del pomeriggio ed in assorbimento serale, eccezion fatta per le aree costiere, con aperture sempre piu’ ampie a partire dai settori tirrenici. Sud e Sicilia: estesa copertura nuvolosa con piogge diffuse sui settori tirrenici e Puglia salentina. Parziali schiarite iniziali su Molise, Puglia garganica e Sicilia centro meridionale. Tendenza a miglioramento con attenuazione dei fenomeni e della nuvolosita’ nel pomeriggio a partire dalla Campania.Temperature: minime in calo su tutte le regioni con diminuzione piu’ sensibile al centro nord; massime in aumento sui settori nord-occidentali, mentre in calo sulle restanti regioni ed in modo piu’ marcato su Marche e settori tirrenici meridionali. Venti: deboli settentrionali al nord. Dai quadranti occidentali sulle restanti regioni, forti su Sardegna, moderati con rinforzi su Sicilia e settori tirrenici peninsulari. Mari: agitati mar e Canale di Sardegna,Stretto di Sicilia e Tirreno centro meridionale; da mossi a molto mossi a largo gli altri mari.

Peppe Caridi