L'arrivo della carta d'identità elettronica è sempre più vicino: si potrà richiedere a partire dal 4 luglio e ha un costo di 13,76 euro. Il via libera verrà dato da circa 200 comuni in tutta Italia entro settembre: tra i primi grandi comuni appaiono già Roma (18-22 luglio), Milano (5-9 settembre) e Napoli (25-29 luglio). Tutti i dettagli relativi al nuovo documento sono contenuti in una circolare del ministero dell'Interno, alla quale ha fatto seguito il decreto del ministero dell'Economia e delle Finanze (per fissare i costi). 

La principale novità legata al documento riguarda gli spostamenti nei paesi dell'Unione Europea: non si avranno più problemi di controlli. Sulla carta saranno inoltre presenti le impronte digitali, il codice fiscale e gli estremi dell'atto di nascita. Tutti i dati sono protetti da elementi di sicurezza. Al momento della richiesta, il cittadino può fornire il proprio consenso alla donazione degli organi e indicare anche le modalità di contatto. 

COME AVERE LA CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA

Il documento può essere richiesto al Comune di residenza o di dimora, nei casi di primo rilascio, deterioramento, smarrimento o furto del documento di identificazione. Tutte le informazioni utili si possono trovare sul sito www.cartadidentita.interno.gov.it: dal portale è possibile anche prenotare un appuntamento con gli uffici comunali e indicare l'indirizzo di consegna, che può essere al proprio domicilio o presso il Comune.

CLICCA QUI PER LEGGERE I COMUNI SICILIANI IN CUI SARÀ POSSIBILE RICHIEDERE LA CARTA D'IDENTITÀ ELETTRONICA