AUGUSTA (SIRACUSA) – Travolge un pedone, lo lascia a terra e va a dormire. I carabinieri di Augusta hanno denunciato per lesioni gravi stradali un ragazzo di 18 anni che ha investito con il suo scooter un 64enne, per poi fuggire via. L'episodio si è verificato intorno alle ore 22,30: l'uomo, in compagnia della moglie, aveva appena parcheggiato e si stava dirigendo verso il portone di casa, in via Dessiè, quando è stato travolto da un Liberty Piaggio.

In seguito all'impatto, sia il 64enne che il passeggero del ciclomotore sono stati scaraventati a terra, ma il 18enne si è dato alla fuga. L'anziano guarirà in una ventina di giorni, mentre il ragazzo caduto è stato ricoverato in prognosi riservata. Dagli immediati accertamenti, svolti dai militari, si è risaliti all'autore dell'incidente, raggiunto nella sua abitazione. Il motociclo era ancora sporco di sangue ed è stato posto sotto sequestro. Il diciottenne (A.D.), sottoposto all'esame alcolemico, è risultato positivo, con tasso pari a 1,01 g/l: è stato denunciato.