Problemi di durata della batteria dell'iPhone? Si tratta indubbiamente di una delle principali preoccupazioni di molti utenti: sono numerosi i fattori che possono influire in tal senso e tra questi alcune applicazioni giocano un ruolo determinante. In molti credono che basti chiudere le app in background per risolvere il problema, ma con l'avvento di iOS7 ci sono stati alcuni cambiamenti: le applicazioni, infatti, continuano ad utilizzare CPU e batteria anche quando non sono in esecuzione.

Tra tutte, Facebook è una delle app più installate e sono in particolare due le funzionalità più dispendiose in termini di batteria: Servizi di localizzazione e Aggiornamento app in background. Vediamo quindi come aumentare la durata della batteria dell'iPhone: non si tratta ovviamente di soluzioni miracolose, però sicuramente noterete un buon miglioramento.

  1. Disattivate i Servizi di Localizzazione: potete disabilitare l'uso del GPS da parte di alcune applicazioni seguendo il percorso Impostazioni – Privacy – Localizzazione. Selezionate con cura le app ed i servizi di sistema che possono usufruire della funzionalità di localizzazione e fate attenzione a non disabilitare anche la funzione Trova il mio iPhone (fondamentale per ritrovare un dispositivo smarrito o rubato).
  2. Disattivate la funzione Aggiornamento App in background di Facebook: per farlo, basterà seguire il percorso Impostazioni – Generali – Aggiornamento app in background. Questa funzionalità è stata introdotta con iOS7, allo scopo di rendere veloce aggiornamento e avvio di alcune app, come Facebook, ma consuma molta batteria poiché rimane connessa alla rete in modo continuativo. Anche in questo caso, potete scegliere per quali app disattivare la funzione: disabilitandola anche solo per Facebook vedrete già gli effetti positivi sulla durata della batteria dell'iPhone.