Nuovi autovelox a Palermo. Altri due dispositivi sono stati installati sotto il ponte di via Giafar, lungo viale Regione Siciliana. Le nuove telecamere, come riportato dalla stampa locale, sono già state posizionate e dovrebbero entrare in funzione da questa settimana (dunque a partire dal mese di ottobre). A confermare la novità, gli agenti del comando dei vigili urbani.

Nuovi autovelox a Palermo

In totale, così, salgono a sei gli autovelox a Palermo. Le postazioni fisse sono dislocate in diversi punti, per controllare la velocità degli automobilisti. Nel corso dell’estate appena terminata erano stati installati altri due dispositivi lungo viale Regione Siciliana, sotto il ponte Bonagia. Anche in questo caso, le fotocamere puntano su entrambe le direzioni di marcia, quindi verso Trapani e verso Catania.

Tra le carreggiate centrali di viale Regione, sempre molto trafficata, sono state montate le due colonnine: ovviamente, la presenza è segnalata da appositi cartelli.

Si tratta sicuramente di un importante invito alla prudenza. Dato che si trovano sotto il ponte, i nuovi autovelox non sono facilmente visibili e, qualora non si conosca la loro esistenza, si notano solo all’ultimo istante. Dal comando dei vigili urbani del capoluogo era già arrivato l’annuncio di due autovelox all’ingresso del ponte Corleone: inizialmente erano previsti per il mese di luglio, ma pare che l’installazione sia slittata.

Ricordiamo che il limite di velocità lungo il ponte Corleone è di 30 km/h ed è importo dalle ore 21 alle ore 6 del mattino, intorno al cantiere della Reset che sta ripulendo a tratti aiuole spartitraffico e svincoli.