Avvistato un ufo nei cieli di Riposto, nel Catanese. Secondo quanto riportato da LaSicilia, un militare delle forze armate avrebbe avvistato l'oggetto volante sabato scorso, intorno alle ore 5,30. «Mentre correvo sul lungomare in direzione di Torre Archirafi – ha raccontato il militare agli esperti del Centro Ufologico Siciliano – ho alzato la testa verso est, in direzione del mare ed è stato allora che mi sono accorto che in cielo c’era uno strano oggetto. Subito, ho pensato che potesse trattarsi del sole che da lì a poco sarebbe stato in procinto di sorgere, creando tra le nuvole un gioco di luci e ombre con i raggi solari. Ma non era il sole, sembrava un oggetto a forma di disco. Ho quindi preso il cellulare per scattare alcune foto. L’oggetto fermo in cielo, di colore bianco-giallastro, pulsava e vibrava come una foglia. Inizialmente aveva un’intensità di luce che si confondeva col cielo, dopo la luce è diventata sempre più intensa».

Il testimone ha anche notato che a una certa distanza volteggiava un elicottero militare. Il Cus ha trasmesso il materiale allo studioso Daniele Cataldi, esperto internzionale di fenomeni ufologici e responsabile del settore di monitoraggio ottico-strumentale per l'osservazione e lo studio degli Ltpa. «Cataldi nella relazione tecnica che ci ha inviato – ha dichiarato il presidente del Cus – afferma che l’oggetto, sottoposto ad uno studio elettronico delle immagini, non ha mostrato alcun segno di contraffazione, anche se l’avvistamento si regge sulle affermazioni del testimone. Esclude Cataldi che l’oggetto avvistato possa essere un pallone sonda, un aereo, un elicottero o un qualsiasi fenomeno atmosferico a noi noto noto».