BALESTRATE (PALERMO) – Tragedia nelle acque di Balestrate, dove un uomo è morto annegato. Si tratta di un 48enne di Perugia, A.C.: nella tarda mattinata è stato travolto dalle onde dopo essersi tuffato in mare. L'uomotrovava sulla spiaggia del Lido "Le Grotte" insieme alla moglie.

Diversi bagnanti hanno provato ad aiutarlo, ma il 48enne è stato portato al largo dal mare agitato. I medici del 118 arrivati sul posto hanno cercato invano di rianimarlo per mezz'ora, ma non c'è stato niente da fare: ai sanitari non è rimasto che accertare il decesso.

Sul luogo della tragedia anche i carabinieri che stanno ascoltando le varie testimonianze per ricostruire quei momenti drammatici. Sono ore di angoscia anche sulla spiaggia di Santa Maria, a Pollina, sempre in provincia di Palermo. Le cattive condizioni meteo non hanno infatti impedito a molti bagnanti di recarsi al mare, tra questi un uomo di cui si sono perse le tracce dopo essersi tuffato in acqua.

Una volta lanciato l'allarme sono partite immediatamente le ricerche da parte delle motovedette della Capitaneria di porto. Sul posto si trovano anche i sanitari del 118