PALERMO – Mercato storico di Ballarò, un siriano tenta di violentare una donna tunisina in stato di gravidanza. Arrestato.

Panico nel quartiere di Ballarò. Un siriano di appena 25 anni, Rahali Samir, è stato arrestato dalla polizia a seguito del suo tentativo di violenza sessuale su una donna tunisina, in evidente stato di gravidanza.

I DETTAGLI:

La Polizia di Stato è intervenuta in quelli che sono stati dei momenti di vero panico per le vie del mercato, dove il siriano si aggirava munito di coltello pronto a punire qualsiasi passante. 

La povera vittima è stata una donna tunisina in stato di gravidanza, che è stata raggiunta da dietro e poi minacciata con un coltello alla gola. La donna impaurita ha richiamato l'attenzione del marito che passeggiava poco distante da lei. Il siriano si è messo così in fuga. 

La coppia, uscita dal mercato e avvicinatasi nella zona di Porta Sant'Agata, ha avvistato una pattuglia della Polizia, raccontando loro l'accaduto. Gli agenti, muniti di una dettagliata segnalazione, si sono messi sulle orme dell' uomo, sino a raggiungerlo dopo vari inseguimenti e colluttazioni, nella sua abitazione dove è stato finalmente arrestato.