A causa della "possibile presenza di agglomerati in alcune bustine di Aspirina 500 mg granulato e colore anomalo nelle compresse in alcune confezioni di Alka Effer compresse effervescenti", Bayer ha disposto il ritiro di alcuni lotti dei due medicinali. La decisione, presa in via cautelativa, è stata comunicata ufficialmente all’Agenzia italiana del farmaco e alle farmacie sul territorio.

In particolare, le anomalie rilevate non si riferiscono ai componenti, ma "a difetti del materiale di confezionamento che può presentare dei piccoli fori nello strato di alluminio, compromettendone la sigillatura. Il prodotto così confezionato entra in contatto con l’umidità esterna e va incontro a possibili deterioramenti nell’aspetto fisico, nel gusto e a una degradazione prematura", precisa Bayer. Il ritiro, "non è collegato a problematiche di sicurezza o di efficacia ed è stato emanato a seguito di segnalazioni per possibile presenza di agglomerati e/o colore anomalo".


Questi i lotti ritirati:
-004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1BKK feb-18
-004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1AGN gen-18
-004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1BL5 gen-18
-004763405 Aspirina 500 mg granulato x 10 bustine BTT1CPS lug-18
-004763544 Aspirina 500 mg granulato x 20 bustine BTT1B5R gen-18
-004601023 ALKA EFFER 20 compresse BTAH7U0 mar-19
-004601023 ALKA EFFER 20 compresse BTAHEL0 mag-19.