Countdown per le nozze a Palermo di Andrea Belotti e della splendida palermitana Giorgia Duro. Cerimonia per 150 invitati, tutto organizzato da Silvia Slitti, wedding planner e moglie di Giampaolo Pazzini, attaccante del Verona. "La vita mi ha donato te e quindi la celebrerò", ha scritto Giorgia sul proprio profilo Instagram a corredo di una foto che li immortala a cena, uniti da un tenero bacio. A dicembre 2014 il fidanzamento, a distanza di nemmeno 3 anni saranno sposi e scambieranno le fedi il prossimo 15 giugno.

Un matrimonio romanzesco, in stile Gattopardo, così lo ha definito la wedding planner a Sky Sport: "Sarà giovane, fresco, non all’americana. L’aperitivo rigorosamente siculo, con uno dei migliori chef dell’isola. Cena veloce e poi tantissime sorprese, ma non posso dire altro". Come ha chiesto la mano dell'amata Giorgia? Belotti lo ha svelato nell'intervista al settimanale "Chi": "Ho chiesto a Giorgia di sposarmi mettendomi in ginocchio davanti a lei come Fedez".

Per il matrimonio "avrei anche accettato Bergamo, dove Andrea è nato, ma lui ha insistito perché a Palermo è nato il nostro amore e da lì è partito tutto. Ed è in Sicilia che diventeremo marito e moglie", ha raccontato Giorgia Duro.