Beve latte e muore a 3 anni e mezzo. È un dramma inspiegabile quello accaduto nel Trevigiano al piccolo Andrea Mion. Sabato sera ha bevuto un po’ di latte ma poi si è sentito male e si è accasciato davanti alla mamma disperata. Poi il ricovero in rianimazione fino a lunedì mattina, quando era ormai chiaro che non c’era più alcuna speranza.

Per il momento non ci sono certezze sulle cause del decesso sopraggiunto all’improvviso, senza aver mai dato alcun segno di malessere nel piccino, sempre vivace, attivo e perfettamente sano. L’ipotesi è che si sia trattato di un problema al cuore, un virus o uno "scompenso elettrico", ma serviranno alcuni giorni per avere gli esiti delle analisi effettuate questa mattina sul corpo del bambino.